Fusilli alla trinacria

La Sicilia, terra di forti contrasti che riaffiorano anche nel folklore culinario, e tradizionalmente conosciuta per i suoi piatti ricchi di colore e di sapore. Ecco perché abbiamo scelto come piatto rappresentante le Fusilli alla Trinacria, una goduria per il palato e una meraviglia da vedere.

Trinacria è il simbolo e stemma della Sicilia, la cui origine arriva da lontano, tanto da lasciare spazio a diverse ipotesi e legende sul suo significato. Come tutto ciò che rappresenta la Sicilia, parliamo di un simbolo dalla storia antichissima, legata a leggende e mitologie, che oggi rappresenta l’identità di un terra e del suo popolo.

Trinacria e il nome scelto dell’azienda Dalli Cardillo, una storia di famiglia nata nel 1986 ad Agrigento – nella mitica Valle dei Templi, a cui gruppo appartiene anche DESIDERI DI SICILIA. I nostri prodotti portano sulle vostre tavole il sapore del territorio e vi aiuteranno a creare delle ottime pietanze.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 2 ore
  • Cottura: 12 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. Fusilli di pasta di Semola di Grano duro Siciliano Trafilate al Bronzo
  • 1/2kg. pomodori pelati
  • 2 melanzane
  • 100 gr. di olive nere
  • 2 acciughe
  • 1 peperone rosso
  • una manciata di capperi
  • basilico
  • 4 cucchiai d’olio Extra Vergine D’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Sbucciate le melanzane o tagliatele a dadini, metteteli in un piatto, salatele e lasciatele riposare per un quarto d’ora. Scottate sul fuoco o sulla griglia molto calda, il peperone. Questo vi permetterà di togliere con facilità la pellicina che lo ricopre. Procedete poi tagliando a striscioline.

Tritate finemente il basilico e le acciughe separatamente, dopo aver pulite esteriormente è diliscate, se usate acciughe sotto sale. In un canovaccio da cucina, mettete le melanzane tagliate, tamponandole leggermente per asciugarle dall’acqua che avranno emesso. Versate in un tegame 3 o 4 cucchiai di olio e quando sarà caldo, unitevi le melanzane, il peperone, le olive snocciolate e i capperi. Dopo aver lasciato insaporire per qualche minuto, passate la polpa di pomodoro al settaggio o al trito legumi e aggiungetela agli altri ingredienti. Lasciate cuocere a fuoco moderato con recipiente coperto per circa un’ora, dopo aver aggiunto sale e pepe.

Il molto acqua che avrete portato prima ad ebollizione, versate i fusilli e una volta cotti, scolateli e conditeli.

fusilli trinacria

Tags:
Share
Open chat